Rathcroghan e Oweynagat: in Irlanda il passaggio verso l’Altromondo

In uno dei più importanti siti archeologici di Irlanda che in pochi conoscono si nasconde Oweynagat, la Porta dell’Inferno.

L’Irlanda è famosa per i suoi paesaggi, per le sue immense distese di verde, per le sue scogliere a picco sull’oceano mozzafiato lungo le sue coste, ma non tutti sanno che ci sono anche dei siti preistorici che la rendono unica.

Come sapete sono un amante dell’Irlanda e sono stato qui molte volte per vedere e vivere più possibile di questa terra splendida.

Oggi voglio parlarvi di uno dei siti preistorici più importanti dell’Irlanda che molti di voi potrebbero non aver mai sentito nominare.


Si tratta di Rathcroghan nella Contea di Roscommon, nell’ovest dell’Isola di Smeraldo.
Rathcroghan è un sito archeologico della stessa importanza di Newgrange o Tara, ma stranamente ai più è sconosciuto.

Rathcroghan è uno dei più importanti paesaggi preistorici e medioevali di tutta l’Irlanda ed la sua area è costellata da circa 240 antichi monumenti che lo rendono un paesaggio davvero suggestivo.

Il direttore del Centro Visitatori Rathcroghan di Tulsk, Daniel Curley, racconta che dagli anni ’60 anni in poi si sono concentrati scavi e ricerche nelle zone della Contea di Meath e si è tralasciato completamente tutto quello che poteva essere valorizzato a ovest di Shannon, nelle zone di Roscommon e Galway.

La leggenda di Medb

Rathcroghan è uno dei sei Reali Siti d’Irlanda e la sua area di 6 km quadrati è costellata di reperti e costruzioni che vanno dal neolitico al periodo medievale: tombe dell’età della pietra, tumuli funerari reali, siti di inaugurazione cerimoniale e massicci interventi umani di modifica del terreno in forme lineari.

Da qui Medb, l’affascinante e battagliera regina del Connacht figlia di Eochaid Feidlech, leggendario sovrano d’Irlanda, governava tutto il Connacht.
Medb è una delle figure più importanti del Ciclo dell’Ulster, un’opera in versi poetici e prosa che racconta della guerra tra i reami dell’Ulster e del Connaught.

Leggi anche  È legale l'Urbex?

La leggenda racconta che la regina Medb sia sepolta sotto una grande piramide di pietra chiamata Miosgán Medbh (letteralmente “Pezzo di burro di Medb”) costruita durante l’età del ferro sulla sommità del colle Knocknarea, nella contea di Sligo, ricoperta da una collina funeraria. Questa struttura megalitica è uno dei più larghi cairn a camera d’Europa e misura circa 55 metri in larghezza e 10 in altezza.

La porta dell’Inferno che si apre ad Halloween

A Rathcroghan si può visitare la leggendaria Oweynagat (che significa “Grotta dei gatti”) che è stata descritta come la Porta dell’Inferno dell’Irlanda e l’ingresso nell’Altromondo.
Alcuni scribi cristiani, infatti, ritenevano che la grotta fosse l’ingresso agli Inferi tramite la quale ogni anno nella notte di Halloween si poteva transitare da e per l’Inferno.

I metodi agricoli degli abitanti del posto hanno fatto sì che questi resti arrivassero a noi in ottimo stato, tanto che è facile riconoscere in questi luoghi i paesaggi descritti nei racconti dell’età del ferro.

Il Centro Visitatori è stato costruito nel 1999 dalla comunità locale per condividere la ricca tradizione del suo territorio, ma fino a pochi anni fa rimase un luogo molto spoglio e poco attrattivo per i turisti che viaggiano lungo la N5.
Poi alcuni utilizzando alcuni finanziamenti la struttura venne rinnovata e il centro divenne più appetibile per i visitatori che iniziarono ad aumentare.

“Ogni miglioramento della struttura, del bar e del negozio di souvenir ha attirato sempre più turisti”, afferma Curley, “così tra il 2015 e il 2019 il numero di visitatori è aumentato da 9.000 a oltre 22.000”.

Ecco come raggiungere il Rathcroghan Visitor Centre

Un video di
Gavin Seabrooke sul suo Canale YouTube

Potrebbe interessarti anche...

  • 10000
    Il relitto della Plassey nelle Isole Aran, in IrlandaIl relitto della Plassey, affondata l'8 marzo 1960 in Irlanda e che potete visitare anche dentro a Inis Oirr, nelle Isole Aran in Irlanda.
  • 10000
    Cosa vedere in Irlanda del Nord in 5 giorniUn itinerario imperdibile sulla costa dell’Irlanda del Nord I paesaggi più belli dell'Irlanda del Nord in 5 giorni "Cosa vedere in Irlanda del Nord in 5 giorni" è un itinerario che ho preparato e percorso io stesso la prima volta che sono stato in Irlanda del Nord. Hai 5 giorni…
  • 10000
    Cosa vedere in Irlanda: percorsi dettagliati per visitare l'Irlanda da soli o in coppiaCosa vedere in Irlanda e Irlanda del Nord: idee di viaggio per chi va per la prima volta in Irlanda o vuole tornarci Scoprire l'Irlanda in solitaria o in compagnia N59, Derrintin, Co. Mayo Cosa vedere in Irlanda è una domanda che ci si fa ogni volta che si pensa:…
  • 10000
    Irlanda del Nord 2017Fotografie di Viaggio: Irlanda del Nord 2017. Fotografie scattate tra Agosto e Settembre 2017 durante un Tour fotografico in Irlanda del Nord, camminando sulla Giant's Causeway (il Selciato del Gigante), sulle scogliere della Causeway Coastal Route, visitando il famosissimo The Dark Hedges, Bushmills e The “Old Bushmills”, la più antica…
  • 10000
    Irlanda 2018Fotografie di Viaggio: Irlanda 2018. Fotografie scattate nell'Ottobre del 2018 durante un Tour fotografico in Irlanda, camminando sulla Wild Atlantic Way, tra Cliff of Moher, Kilkee Cliffs, Liscannor Bay e la O' Brien's Tower.
  • 10000
    Video di ViaggioIn questi ultimi anni ho viaggiato spesso in Irlanda e in Scozia per il piacere di fotografare e riprendere le meraviglie che si possono trovare in questi Paesi. Ecco alcuni dei video che ho filmato e montato di questi viaggi: Scozia 2016, Irlanda 2017 e 2018.
  • 10000
    La Fotografia di paesaggi: Landscape Photography, consigli per l'uso.Fotografia di Paesaggi: di che si tratta? Tecniche e consigli La fotografia paesaggistica (fotografia di paesaggi, landscape photography) è il genere fotografico che ritrae paesaggi naturali o urbani. Si tratta probabilmente del genere più diffuso tra fotografi amatoriali e professionisti, forse perché ad una prima impressione sembra il tipo di…