Guida per una sicura esplorazione

La guida definitiva per l’Urbex e l’esplorazione di luoghi abbandonati

Così hai trovato un nuovo inquietante luogo abbandonato e sei pronto per fare una visita sul posto? che cosa dovresti considerare in termini di sicurezza? Ecco la guida definitiva, passo dopo passo, per una esplorazione in sicurezza!
  • Non esplorare da solo. Cerca di avere sempre almeno un’altra persona con te. Se sei solo e succede qualcosa, può essere un problema. Se non riesci a trovare nessuno che possa venire con te, ricorda almeno di condividere la tua posizione con un amico (scopri come condividere la tua posizione in tempo reale con Google Maps).
  • Limita il tuo gruppo. Un grande gruppo nello stesso posto è molto sospetto, crea molto rumore ed è difficile da gestire.
  • Pianifica la tua esplorazione. Non lasciare mai nulla al caso. Cerca informazioni su internet, chiedi consigli a qualcuno che ha già esplorato quel luogo, osserva per un po’ il posto abbandonato che vuoi visitare durante il giorno e la notte. Cerca di capire chi c’è in zona, se ci sono luci accese, se ci sono “ospiti” nell’edificio. Individua un buon punto di ingresso e verifica anche da Google Map come appare l’area dal satellite per farti una idea di cosa hai intorno. Più fai ricerca e pianificazione, meno preoccupazioni avrai durante l’esplorazione.
  • Cerca di avere tutto quel che ti serve a portata di mano e assicurarsi di sapere come usarlo: torcia elettrica, batterie extra, radio, macchina fotografica, kit di pronto soccorso, cibo, acqua, razzi, respiratori, attrezzi per la discesa e la discesa, uno zaino resistente, ecc. Ogni Urbexer dovrebbe avere una borsa da viaggio in macchina con questi elementi essenziali. Non dimenticare mai di indossare una maschera anti-polvere. Molti edifici abbandonati hanno un’aria umida e torbida che può causare nausea e può portare problemi, fastidi o malattie ma la più grande preoccupazione è l’amianto. A questo proposito leggi il mio articolo “L’equipaggiamento necessario per una esplorazione”.
  • Vai di giorno, se possibile. Di giorno è più sicuro per la tua salute e per la tua sicurezza. Di notte devi fare affidamento sulla luce di una torcia, con una visione limitata intorno a te. È molto più intelligente andare nel corso della giornata.
  • Mantieni la calma e attento a dove metti i piedi. Cerca di evitare di fare molto rumore mentre esplori. Non toccare le cose inutilmente, in particolare i componenti strutturali o tutto ciò che potrebbe essere da appoggio o sostegno per il tetto o per strutture sopra la tua testa. Ancora più importante: sempre occhio a dove vai, cadere in un buco nel pavimento potrebbe essere molto doloroso se non letale.
  • Evita di portare con te oggetti che potrebbero essere considerati adatti al furto con scasso o strumenti che potrebbero essere considerati “armi bianche”. Se vieni preso dalle forze dell’ordine o dalla sicurezza con oggetti di questo tipo, rischi una incriminazione per furto con scasso e violazione di proprietà privata o domicilio. Per un approfondimento sul problema della Legalità nell’Urbex, leggi l’articolo che ho dedicato a questo tema.
  • Occhio a senza tetto e ospiti indesiderati. Case, ex fabbriche, manicomi: è molto facile imbattersi in qualcuno che si è accampato o vive in questi edifici abbandonati per ripararsi dal freddo e di notte. I senzatetto non sono tutti cattivi, bisogna dirlo, anzi: a me è capitato un paio di volte di imbattermi in un paio di loro e non è successo mai nulla; in un caso mi hanno addirittura dato un consiglio su un’area specifica del posto per evitare di farmi male. Tuttavia, è necessario capire che alcune di queste persone potrebbero avere problemi di droga o alcool o soffrire di problemi psichiatrici. Se vedi un abusivo meglio tornare indietro e restare fuori da possibili guai.
  • Indossa guanti e indumenti pesanti. Non sai mai cosa troverai durante l’esplorazione di un luogo abbandonato, specialmente in ospedali, scuole, fabbriche. Per evitare tagli e graffi e il conseguente rischio di tetano o altre malattie, indossa sempre guanti e indumenti pesanti: pantaloncini corti sono sempre una pessima idea! (vedi “L’equipaggiamento necessario per una esplorazione“).
  • Considera l’utilizzo di un casco di sicurezza. Vero, il casco non è il massimo della comodità, ma è sicuramente una buona idea per un’esplorazione urbana sicura! Calcinacci, vetri, pezzi di soffitto, tetto o di piani superiori posso caderti addosso senza che tu te ne accorga in posti abbandonati in cui ogni cosa e lasciata a decadere da tanti anni e in balia della natura.
  • Evita di arrampicarti. Tra le parti meno sicure dal punto di vista strutturalmente all’interno di un edificio abbandonato ci sono le scale e il tetto. Non salire se non sei certo al 100% che sia sicuro e di avere abilità e attrezzatura necessaria per farlo.
  • Tieni a mente la regola più importante dell’Urbex: “prendi solo le fotografie e non lasciare altro che impronte”. Se porti via oggetti o rompi qualcosa, stai danneggiando il luogo, la sua memoria e lo stai rovinando per i futuri esploratori. Gli Urbexer non sono criminali!

Potrebbe interessarti anche...

  • 10000
    Cos'è l'URBEX? (contrazione di URBan EXploration) e cos'è l'esplorazione di luoghi abbandonati (Abandoned Places Exploration)? Urbex (o anche Esplorazione Urbana - Urban Exploration) è una attività di esplorazione di luoghi abbandonati (edifici, fabbriche, chiese, case, ville, in generale costruzioni fatte dall'uomo e abbandonate) o anche di esplorazione di luoghi urbani difficilmente…
  • 10000
    Camminando per le strade intorno al centro di Forlì, si vede spiccare e incombere sullo skyline una enorme torre, una ciminiera altissima, spenta da decenni che caratterizza il panorama della città. Si tratta di una enorme fabbrica abbandonata a pochi passi dal centro di Forlì.
  • 10000
    Ca 'Scapini, detto anche "il villaggio dei bambini perduti", è una città fantasma dell'Appennino parmense. Un paese abbandonato dove regna il silenzio, interrotto da urla notturne.
  • 10000
    Il kit del perfetto esploratore Qualunque luogo abbandonato o ad accesso pericoloso che stiate per visitare - fabbriche abbandonate, chiese, ville, metropolitane, tunnel o alberghi - una esperienza di Urbex in posti abbandonati merita ovviamente una pianificazione. Per questo ho preparato un elenco dell'equipaggiamento necessario basilare per andare a realizzare…
  • 10000
    La guida definitiva per l'Urbex e l'esplorazione di luoghi abbandonati Così hai trovato un nuovo inquietante luogo abbandonato e sei pronto per fare una visita sul posto? che cosa dovresti considerare in termini di sicurezza? Ecco la guida definitiva, passo dopo passo, per una esplorazione in sicurezza! Non esplorare da…
  • 67
    Il profilo theURBEXcom è una Community di Fotografia Urbex con più di 11k followers (urbex italia). Ogni giorno theURBEXcom pubblica una fotografia selezionata tra tutte quelle che quotidianamente vengono taggate con l’hashtag #theurbexcom: si tratta di fotografie reali di esperienze reali di Urbex Italia ed è questo a rendere questa Community molto seguita. Gli Urbexer…
    Tags: urbex, esplorazione, abbandonati, luoghi, per, è, guida, più
  • 62
    Ecco una mappa di luoghi abbandonati in Italia: Cos’è l’URBEX? Cosa significa Abandoned Places Exploration? Urbex (o anche Esplorazione Urbana – URBan EXploration) è una attività di esplorazione di luoghi abbandonati (edifici, fabbriche, chiese, case, ville, in generale costruzioni fatte dall'uomo e abbandonate) o anche di esplorazione di luoghi urbani difficilmente accessibili, pericolosi…
    Tags: abbandonati, luoghi, in, esplorazione, è, per, se, urbex
  • 59
    Una mappa di luoghi abbandonati in Europa: vuoi scoprire nuovi inquietanti posti abbandonati in tutta Europa? Ecco una mappa di luoghi abbandonati che copre molti stati europei: Cos’è l’URBEX? Cosa significa Abandoned Places Exploration? Urbex (o anche Esplorazione Urbana – URBan EXploration) è una attività di esplorazione di luoghi abbandonati (edifici, fabbriche, chiese,…
    Tags: abbandonati, luoghi, in, esplorazione, è, se, per, urbex
  • 57
    Rispondiamo alla domanda sulla legalità dell'Urbex. La Legalità dell'esplorazione urbana e di luoghi abbandonati Parlare dell'esplorazione di luoghi ed edifici abbandonati, e quindi di Urbex affrontare necessariamente il problema della legalità.L'Urbex è una attività border-line, e per sua stessa natura rischiosa, ma rispettando alcune regole elementari, si può rischiare di…
    Tags: è, in, non, per, abbandonati, luoghi, urbex
  • 54
    Una delle motivazioni più importanti che spinge gli Urbexer ad esplorare luoghi abbandonati è il desiderio di portare a casa bellissime fotografie dei luoghi che visitano (su questo tema ho creato da quasi due anni un Hub Fotografico di fotografie di Urbex su Instagram: #theURBEXcom).Puoi scattare foto con il tuo…
    Tags: in, per, è, urbex, luoghi, guida, più, abbandonati
Leggi anche  Villa Friedenberg, il grande complesso storico abbandonato