Il Set Horror dell’Aquaria Park – Parco Acquatico abbandonato – Italia Abbandonata

Aquaria Park: il Parco Acquatico che doveva seguire il successo dell’Aquafan di Riccione Il parco acquatico abbandonatao “Aquaria Park” di Pinarella di Cervia fu costruito nel 1992, per cercare di proseguire sulla strada del famoso Aquafan di Riccione. Per tutti gli anni ’90 ha rappresentato una delle principali attrazioni turistiche per stranieri e italiani, oltre a Mirabilandia, dell’area nord della Riviera romagnola. Nel 2004 fu chiuso dopo soli dodici anni di attività e negli ultimi anni ha preso sempre più le sembianze di un set di film horror, con il suo grande e colorato scivolo, il laghetto, il suo piccolo …

Il Cimitero delle Navi abbandonate a Ravenna – Italia Abbandonata

Le navi abbandonate nel Porto di Ravenna Nel Porto di Ravenna ci sono tre navi russe abbandonate che dal 2010 sono lasciate al loro destino; tre giganti del mare che sono meta di visite per Urbexer e Fotografi, attratti dalla loro imponenza e dal fatto che, salendoci a bordo, si possono visitare le cabine che una volta erano dell’equipaggio, la sala mensa, la sala motori, la cabina di comando (ricordiamo naturalmente che salire a bordo di queste navi è pericoloso, oltre che illegale: leggete in merito il mio l’articolo sulla Legalità dell’Urbex). Le navi russe abbandonate si trovano in una …

Il Vallone dei Mulini a Sorrento – Italia Abbandonata

Il Vallone dei Mulini a Sorrento – Italia Abbandonata C’è una Valle, vicino a Sorrento, con dentro un paese abbandonato dove la natura ha occupato i vecchi edifici creando un panorama incredibile. Il Vallone dei Mulini prende il nome da un mulino utilizzato in passato per la macinazione del grano e che si trova nel centro storico di Sorrento. C’erano cinque valli intorno alla penisola sorrentina che indicavano i confini tra i paesi di Meta, Piano, Sant’Agnello e Sorrento. Questo di Sorrento è quello meglio conservato. La storia del Vallone dei Mulini Il Vallone dei Mulini nacque circa trentacinquemila anni …

Villa Camilla: la splendida Villa abbandonata dell’800 – Italia Abbandonata

Italia abbandonata: Villa Camilla. La Villa della ricca famiglia di Augusto Pesenti   Aggiornamenti: Villa Camilla è stata messa in vendita dagli attuali proprietari e si può trovare sui siti di compravendita immobiliare più importanti. Questa splendida Villa abbandonata fu commissionata intorno al 1895 all’Architetto Virgilio Muzio da Augusto Presenti, che ne volle fare un regalo a sua moglie, Camilla Donadoni: ecco il perché del nome di questa Villa abbandonata, Villa Camilla, appunto. Questa villa abbandonata, famosa anche con il nome di Villa Augusto Pesenti, è l’espressione perfetta dell’epoca tra Ottocento e Novecento, ricca di aspetti innovativi e di allo stesso …

Villa Friedenberg, il grande complesso storico abbandonato

Italia abbandonata: Villa Friedenberg La Villa Friedenberg, una storico e  dificio abbandonato, si trova nel comune di Venezia. È una casa padronale del diciannovesimo secolo con due corpi laterali, uno costruito alla fine del diciassettesimo secolo e l’altro a metà del diciannovesimo secolo. Probabilmente il complesso fu costruito sul sito preesistente della famiglia di Pietro Prezzato, cosa che sembrerebbe essere confermata dalle mappe del catasto risalenti al 1781. Visse qui il Samuel Gyulaj, Generale del Regio Esercito Italiano, nel 1877 e successivamente la Villa fu venduta alla famiglia Friedenberg, anch’essa lignea ungherese ed ebrea. In questo periodo era conosciuta anche come Villa …

Cramond Island, l’Isola Fantasma

Cramond Island è un’isola fantasma nella Scozia dell’Est, un miglio fuori da Edimburgo. Giace in un estuario generato da diversi fiumi scozzesi: il River Forth è il più importante e da il nome al Firth of Forth, profonda insenatura creata nella costa orientale della Scozia. Cramond è un isola di marea: quando la marea è bassa c’è un lembo di terra attraversabile per arrivarci; quando la marea è alta, invece, lo stesso percorso è coperto dall’acqua e l’isola è staccata dalla terraferma scozzese. Quando la marea è bassa, si possono vedere i resti di una rete anti sottomarini che durante …

Cos’è l’Urbex (Urban Exploration) e l’esplorazione di luoghi abbandonati

Cos’è l’URBEX? (contrazione di URBan EXploration) e cos’è l’esplorazione di luoghi abbandonati (Abandoned Places Exploration)? Urbex (o anche Esplorazione Urbana – Urban Exploration) è una attività di esplorazione di luoghi abbandonati (edifici, fabbriche, chiese, case, ville, in generale costruzioni fatte dall’uomo e abbandonate) o anche di esplorazione di luoghi urbani difficilmente accessibili, pericolosi o che in pochissimi conoscono.Per qualcuno è un hobby, per altri rappresenta la sfida di spingersi oltre i propri limiti ogni volta, ma sicuramente è un hobby con considerevoli rischi di ferirsi, farsi male o di incappare in problemi legali, perfino l’arresto, considerato che si tratta di una …

Guida per una sicura esplorazione

La guida definitiva per l’Urbex e l’esplorazione di luoghi abbandonati Così hai trovato un nuovo inquietante luogo abbandonato e sei pronto per fare una visita sul posto? che cosa dovresti considerare in termini di sicurezza? Ecco la guida definitiva, passo dopo passo, per una esplorazione in sicurezza! Non esplorare da solo. Cerca di avere sempre almeno un’altra persona con te. Se sei solo e succede qualcosa, può essere un problema. Se non riesci a trovare nessuno che possa venire con te, ricorda almeno di condividere la tua posizione con un amico (scopri come condividere la tua posizione in tempo reale …

È legale l’Urbex?

Rispondiamo alla domanda sulla legalità dell’Urbex. La Legalità dell’esplorazione urbana e di luoghi abbandonati Parlare dell’esplorazione di luoghi ed edifici abbandonati, e quindi di Urbex, significa necessariamente parlare di una questione al contempo chiave e spinosa da affrontare: la legalità. Ogni Paese affronta la questione in base alle proprie leggi vigenti e non sempre la chiarezza è totale su questi temi. L’Urbex, attività di entrare ed esplorare edifici abbandonati da parte di fotografi e appassionati, vive sul filo della della legalità: rispettando alcuni comportamenti e comandamenti, si può rimanere spesso tutelati, anche se la linea di sconfinamento nell’illegalità è veramente …